Sabrina Sansonetti

Anne Hidalgo è il primo sindaco donna di Parigi, risultato di una consapevolezza culturale

Anne Hidalgo è il primo sindaco donna di Parigi, membro del Partito Socialista.

Un risultato in controtendenza con lo scenario politico nazionale Francese a causa della crescente impopolarità del presidente Francois Hollande.

È il risultato di una rivoluzione culturale e politica in atto necessaria ed auspicabile.
Nella quale le idee, la credibilitá, viaggiano sulla testa e nel cuore delle persone…

Un risultato che restituisce un ruolo chiave alla cittadinanza che sceglie di votare come prima cittadina una donna che ha presentato una visione, con carisma, determinazione e capacità…
Una donna che ha messo al centro del programma una cittá “più giusta e solidale” tesa a migliorare l’edilizia sociale e l’assistenza all’infanzia…una proposta capace di ristabilire un contatto umano con la comunitá, con semplicità e sensibilità.

Anne Hidalgo ha commentato il risultato affermando “La mia è stata una vittoria autentica, una vittoria per una persona di sinistra fedele ai suoi principi e capace di realizzarli”

Con l’augurio che questa visione possa contaminare anche le altre cittá…

Con fiducia
Sabrina

About author

Related Articles

2 Comments

  1. stefania 1 aprile 2014 at 20:26

    E’ notevole osservare la determinazione di questa donna.. leggendo una breve biografia del nuovo sindaco di Paris! Condivido pienamente la tua espressione Sabrina nel descriverla: “risultato di una consapevolezza culturale” e aggiungo.. di una responsabilità socialmente e collettivamente sentita, che si traduce, poi, nella scelta di persona che attraverso il suo operato, ispirato e coerente a determinati valori e ideali di convivenza possibile, si dimostra scelta di rappresentanza di Quella Collettività. Grazie

    • Sabrina Sansonetti
      Sabrina Sansonetti 1 aprile 2014 at 21:56

      Cara Stefania, è nel Ricercare e Costruire con consapevolezza che si raggiunge quel legame culturale capace di generare una responsabilità collettiva…
      In questa direzione ci sono, respiro….vivo.
      Nel ringraziarti del tuo prezioso contributo
      Un abbraccio, Sabrina

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *