Sabrina Sansonetti

Bando Titolo II Turismo

BENEFICIARI
Piccola impresa: che occupa meno di 50 dipendenti e realizza un fatturato annuo o un totale di bilancio non superiori a 10 milioni di euro.
Media Impresa: che occupa meno di 250 dipendenti, fatturato annuo non superiore a 50 milioni di euro oppure un totale di bilancio non superiore a 43 milioni di euro.

SEZIONI CODICI ATECO 2007 INTERESSATE ALL’INTERVENTO:
Sezione H, categoria:
52.22.09 “altre attività dei servizi connessi al trasporto marittimo e per vie d’acqua” con riferimento esclusivamente alle imprese che realizzano investimenti per la gestione di approdi turistici;
Sezione I, Divisione 55 “Alloggio” ad eccezione delle categorie:
55.20.52 “Attività di alloggio connesse alle aziende agricole”;
55.90.10 “Gestione di vagoni letto”;
55.90.20 “Alloggi per studenti e lavoratori con servizi accessori di tipo alberghiero”;
Sezione N, limitatamente alle categorie:
77.11.00 “Noleggio di autovetture ed automobili leggeri”
77.21.01 “Noleggio di biciclette”;
77.21.02 “Noleggio senza equipaggio di imbarcazioni da diporto (inclusi i pedalò)”;
77.21.09 “Noleggio di altre attrezzature sportive e ricreative”;
77.29.1 “Noleggio di biancheria da tavola, da letto, da bagno e di articoli di vestiario”;
77.39.94 “Noleggio di strutture ed attrezzature per manifestazioni e spettacoli: impianti luce ed audio senza operatore, palchi, stand ed addobbi luminosi”;
Gruppo 79.1 “attività delle agenzie di viaggio e dei Tour Operator”;
Gruppo 79.9 “altri servizi di prenotazione e attività connesse” purché finalizzate all’offerta di servizi turistici;
Classe 82.30 “organizzazione di convegni e fiere”;
Sezione R, limitatamente alla Divisione:
90 “attività creative, artistiche e di intrattenimento”;
91 “attività di biblioteche, archivi, musei ed altre attività culturali”;
Classe 93.21 “Parchi di divertimento e parchi tematici”;
Categoria 93.29.1 “Discoteche, sale da ballo night-club e simili”;
Categoria 93.29.2 “Gestione di stabilimenti balneari: marittimi, lacuali e fluviali”.
f. Categoria 93.11.20 “gestione di piscine”;
g. 93.11.30 “gestione di impianti sportivi polivalenti nca”;
h. 93.11.90 “gestione di altri impianti sportivi nca”.
OBIETTIVO

Favorire lo sviluppo delle attività economiche delle piccole imprese turistiche facilitando l’accesso al credito.

TIPOLOGIA DI INVESTIMENTO AMMISSIBILE A CONTRIBUTO
Progetti di investimento di importo non inferiore a € 30.000 per:
l’ampliamento, l’ammodernamento e la ristrutturazione delle strutture turistico – alberghiere, ivi comprese le strutture di servizi funzionali allo svolgimento dell’attività (quali bar, palestre, piscine, centri benessere, ecc.) nonché gli interventi finalizzati al superamento delle barriere architettoniche, al rinnovo e aggiornamento tecnologico, al miglioramento dell’impatto ambientale;
la realizzazione di strutture turistico – alberghiere attraverso il recupero ed il restauro di una pluralità di trulli e case rurali esistenti, antiche masserie, torri e fortificazioni, castelli, immobili di particolare pregio storico – architettonico, compresa la realizzazione di strutture di servizi di cui al punto precedente;
la realizzazione o l’ammodernamento degli stabilimenti balneari, ivi compresi gli spazi destinati alla ristorazione e alla somministrazione di cibi e bevande, ai parcheggi ed ai punti di ormeggio;
la realizzazione e/o la gestione di approdi turistici.

Nuovi Regolamenti per gli incentivi regionali: gli strumenti di incentivazione saranno adeguati alla nuova Carta di Aiuti della Commissione Europea. Per le novità sul presente Avviso (limitatamente alle Medie Imprese), leggi la notizia

http://www.sistema.puglia.it/portal/page/portal/SistemaPuglia/Titolo_II_Turismo

Bando su www.sistema.puglia.it

About author

Related Articles

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *